Lauricella (Pd): “Candidatura Nicolini a Presidente della Regione? Dirompente e inattaccabile”

Lauricella (Pd): “Candidatura Nicolini a Presidente della Regione? Dirompente e inattaccabile”

Condividi
Giusi Nicolini, sindaco di Lampedusa

“La candidatura del sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini a Presidente della Regione siciliana sarebbe dirompente. Le altre candidature del Pd sarebbero attaccabili, mentre quella sua no”. Lo ha detto all’Adnkronos Giuseppe Lauricella, deputato Pd, parlando dell’eventuale candidatura del sindaco di Lampedusa a Governatore nell’autunno del 2017. “D’altronde Renzi le ha dato una visibilità enorme portandola con se alla Casa Bianca – dice Lauricella – Può essere un’ottima candidatura. Le altre sono più attaccabili dagli avversari mentre lei no. E poi prenderebbe voti trasversali, di rottura nel quadro generale. Sarebbe una candidatura dirompente, insomma”. Ma avverte: “Siamo ancora sul piano delle proposte delle candidature, molto superficiali e non definite – dice Lauricella – perché è più sul sentito dire che sulle prese di posizione. Credo che, ad esempio, Crocetta alla fine potrà anche dichiarare la sua candidatura per proseguire la sua attività di governo. Enzo Bianco magari aspira alla candidatura ma non so se rientra nei piani del partito nazionale”. E su un’eventuale candidatura del sottosegretario all’Istruzione Davide Faraone: “Forse ha più chance di Bianco, ma è quello che è più vicino alla segreteria del partito e quindi può essere sentito dalla segreteria nazionale, ma tutto questo deve fare i conti con le posizioni a livello regionale”. E spiega che Antonello Cracolici, assessore all’Agricoltura della Sicilia “sta lavorando per proporre la sua candidatura”. “In ogni caso, se ne parla dopo il referendum del 4 dicembre – spiega – Dopo il referendum ci saranno rimescolamenti, comunque vada”

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *