Lega Pro, Coppa Italia: Akragas – Siracusa 3 a 0

Lega Pro, Coppa Italia: Akragas – Siracusa 3 a 0

0
SHARE
Akragas - Siracusa, terzo gol di Zanini

Akragas - Siracusa, azione
Akragas – Siracusa, azione

E’ cominciata alle 17:00 di quest’oggi ufficialmente la

Akragas - Siracusa
Akragas – Siracusa

nuova stagione dell’Akragas.

All’Esseneto, infatti, si sta giocando il primo turno di Coppa Italia tra Akragas e i “cugini” del Siracusa, tornato in Lega Pro dopo un biennio di assenza. Tanti gli ex che quest’oggi a calcare l’erbetta dello Stadio di Agrigento: dal direttore generale del Siracusa, Antonello Laneri, passando per il segretario Pino Fichera. Tra gli ex anche Savanarola, Dentice Dezai, Davide Baiocco,

Akragas - Siracusa, il secondo gol di Longo
Akragas – Siracusa, il secondo gol di Longo
Akragas - Siracusa, azione
Akragas – Siracusa, azione

centrocampista ex Juve che proprio con l’Akragas ha centrato la promozione in Lega Pro; anche l’allenatore del Siracusa, Andrea Sottil, si può definire un ex. Infatti, per pochissimo tempo è stato allenatore dell’Akragas, precisamente durante il ritiro pre campionato, salvo poi essere sostituito ancora prima dell’inizio del campionato.

Akragas - Siracusa, azioneAlla fine del primo tempo o sta vincendo l’Akragas per 2 a 0 grazie ai gol di Longo all’8′ e 46′. Lo tesso giocatore, al 32, ha fallito una clamorosa occasione da rete.

Nella ripresa terzo gol per l’Akragas al 39 ad opera di Zanini appena entrato-

Formazioni:

Akragas: Pane, Scrugli, Russo, Pezzella, Carillo, Cazè, Carretta, Salandria, Gomez, Longo, Salvemini. In panchina: Addario, Assisi, Cappello, Zanini,Coppola, Greco, Leveque, Sarcuto. Allenatore: Raffaele Di Napoli

Siracusa: D’Alessandro, Brumat, Dentice, Baiocco, Orefice, Giordano, Palermo, Spinelli, Talamo, Savanarola, Valenti. In panchina: Serenari, Santamaria, Degrassi, Milizia, Marullo, Longoni, Samb, Fella, Dezai. Allenatore: Andrea Sottil

Arbitro: Andrea Capone, di Palermo

Reti: Longo all’8 e 46′; nella ripresa Zanini al 39.

Queste le dichiarazioni pre-partita

PARLA MISTER DI NAPOLI.”Il Siracusa è una signora squadra con giocatori di grande esperienza e un allenatore che conosce molto bene la categoria, ma sono convinto che i miei ragazzi faranno un’ottima prestazione a livello emotivo, di concentrazione, di intensità e di umiltà, anche se per via dei carichi di lavoro non potremo essere brillanti al massimo. Affronteremo la partita con la volontà di fare risultato pieno. Ogni giorno chiedo alla squadra di essere determinata, grintosa e di avere tanto coraggio. Il nostro dna è prettamente offensivo. Ci disporremo in campo con un 4-3- 3, con un attacco di qualità, un centrocampo aggressivo e una difesa importante. Sarà fondamentale l’approccio e, durante il match, lottare su ogni pallone. Ci sarà emozione, ma guai a farsi prendere dall’ansia. Il pubblico ci aiuterà sicuramente. Il mercato dell’Akragas? La società è sempre vigile. Sono contento di questo gruppo, ma se dovessimo avere bisogno di integrare qualche altro giocatore e migliorare l’organico sono sicuro che il club sarà ben disposto a fare un ulteriore sacrificio. La partita di domani ci darà indicazioni anche in questo”.

PARLA MISTER SOTTIL. ” “Una partita vera che ci proietta nella mentalità delle partite con obiettivi . Le amichevoli sono allenanti, ma non c’è l’aspetto adrenalinico. Questo è un test anche per capire a che punto siamo a livello fisico e tecnico-tattico. Ho visto un gruppo molto motivato, concentrato, percepisco segnali positivi come la voglia dei vecchi di dimostrare che sono giocatori all’altezza della situazione e per i nuovi la voglia di far vedere chi sono”.
AL MICROFONO IL PORTIERE PANE. : “All’Akragas mi sono ambientato bene sin da subito, entrando in confidenza coi compagni anche grazie all’aiuto di alcuni giocatori che già conoscevo, come Marino e Longo. Il portiere ha un compito molto importante, quello di guidare la difesa e dare indicazioni al reparto e tenere sempre sveglia la squadra. Io mi sento uno che non abbassa mai la guardia e che dà costantemente consigli. Maurantonio e Vono hanno lasciato qui un buon ricordo, ma io non guardo a questo ma cerco di dare sempre il mio contributo al meglio”.

Oggi, prima del calcio d’inizio, la Società Akragas Città dei Templi premierà con quattro targhe altrettanti rappresentanti del Siracusa: il presidente Gaetano Cutrufo per la promozione in Lega Pro, e poi il direttore sportivo, Antonello Laneri, il segretario Pino Fichera e il calciatore Davide Baiocco, in rappresentanza dei tanti ex Akragas che militano nel Siracusa, per i loro brillanti trascorsi nel club agrigentino.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *