Legambiente contro Crocetta: “Mortifica competenze sui beni culturali”

Redazione

Palermo

Legambiente contro Crocetta: “Mortifica competenze sui beni culturali”

di Redazione
Pubblicato il Ott 19, 2016

“Un’altra porcheria politica del governo Crocetta. Dopo averlo snaturato nel numero con una norma del maggio 2015, adesso propone una sua composizione che mortifica le serie competenze e l’alto e importantissimo ruolo previsto dall’avanzata legge regionale n.80 del 1977.”

Lo dichiara Gianfranco Zanna, presidente regionale di Legambiente Sicilia. “Ci mette dentro ingegneri, architetti e perfino avvocati, guarda solo all’apparato dei Beni culturali, tagliando fuori l’associazionismo e le più prestigiose istituzioni culturali della Sicilia – dice – Un pastrocchio con il solo obiettivo di sistemare qualche amico pensando di metterlo in un posto di prestigio. Ma ormai, da alcuni anni, la politica sui e per i Beni culturali è finita e questo è l’ennesimo esempio”


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361