Liberato in Libia il medico catanese Ignazio Scaravilli

Liberato in Libia il medico catanese Ignazio Scaravilli

135 views
0
SHARE
Ignazio Scaravilli

Liberato in Libia il medico catanese, Ignazio Scaravilli, di 68 anni. Il professionista era stato sequestrato il 6 gennaio scorso. Scaravilli, secondo quanto si apprende, sarebbe in una caserma a Tripoli ed è in attesa di rientrare in Italia. “Per il momento sono troppo agitata. Non sono in grado di parlare. Dovete scusarmi ma io per il momento non sono in grado di fare nessuna conversazione. Sono contenta. Posso non essere contenta di una notizia del genere? Però sono troppo agitata”. Queste al telefono le parole della moglie di Ignazio Scaravilli. “Mi dovete scusare – ha concluso la donna – ci sentiamo un altro giorno. Lasciatemi riassettare un po’ i battiti cardiaci”.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha appreso con soddisfazione la notizia della liberazione del medico Ignazio Scaravilli, rapito in Libia nello scorso gennaio, e ha ringraziato tutte le autorità che hanno reso possibile la positiva conclusione della vicenda. Lo rende noto un comunicato dell’ufficio stampa del Quirinale.

Dopo la liberazione di Ignazio Scaravilli resta solo un italiano ancora scomparso all’estero. Si tratta del gesuita Padre Paolo Dall’Oglio, di cui si sono perse le tracce in Siria nel luglio del 2013.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *