Licata, ruba vestiti da un negozio cinese: arrestata romena

Licata, ruba vestiti da un negozio cinese: arrestata romena

Condividi
Carabinieri di Licata

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Palma di Montechiaro, nel corso di un servizio di controllo del territorio, arrestavano,in flagranza di reato, Irina Ghirasam, classe 1977, cittadina romena residente a Canicattì, già nota alle Forze dell’ordine, poiché resasi responsabile del reato di  furto aggravato.

In particolare i Militari dell’Arma, durante un servizio di perlustrazione, in seguito ad una segnalazione telefonica sul 112, intervenivano presso un esercizio commerciale di abbigliamento cinese, ubicato lungo la S.S. 115, nella zona industriale della città del Gattopardo, ove sorprendevano e bloccavano la 39enne romena, la quale, unitamente ai propri tre figli minori, tentava di allontanarsi dalla citata attività commerciale con alcuni capi di abbigliamento per un valore complessivo di euro 100, senza effettuare il pagamento.

La refurtiva veniva così recuperata e restituita al legittimo proprietario.

L’arrestata, espletate le formalità di rito, veniva condotta presso la propria abitazione in Canicattì, in regime di arresti domiciliari,  a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *