Licata: aggredisce donna con un bastone e si scaglia contro carabinieri, arrestato

Licata: aggredisce donna con un bastone e si scaglia contro carabinieri, arrestato

0
SHARE
Il bastone sequestrato

I Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Licata, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato: Sever Catalin Babiuc, 42 anni, pastore romeno, pregiudicato, in atto sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Licata, poiché ritenuto responsabile dei reati di lesioni personali aggravate, resistenza a un Pubblico Ufficiale e porto ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere.

In particolare i militari dell’Arma, nel corso di un servizio di pattuglia, intervenivano in contrada Ravitelli, presso l’abitazione di una donna di Licata, ove sorprendevano il 42enne romeno, in evidente stato di ubriachezza molesta e per futili motivi legati a dissidi di natura privata, nell’atto di aggredire fisicamente la povera malcapitata, impugnando un bastone in legno della lunghezza complessiva di ben 115 cm (nella foto), venendo prontamente disarmato ed ammanettato dai Carabinieri, dopo un primo tentativo di opporre attiva resistenza e violenza fisica contro i militari da parte dello stesso 42enne pastore.

In seguito all’aggressione la vittima veniva soccorsa e medicata presso il pronto soccorso del locale ospedale civile “San Giacomo d’Altopasso”.

 

L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva ristretto all’interno delle camere di sicurezza della caserma dei Carabinieri di Licata, in attesa dell’udienza di convalida, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *