Licata, bimbo potrà fare la terapia in Sicilia, i genitori: “Grazie ai medici e a Cambiano”

Redazione

Licata

Licata, bimbo potrà fare la terapia in Sicilia, i genitori: “Grazie ai medici e a Cambiano”

di Redazione
Pubblicato il Ott 2, 2017
Licata, bimbo potrà fare la terapia in Sicilia, i genitori: “Grazie ai medici e a Cambiano”

I genitori di un bimbo di tre anni, di Licata, ringraziano i medici che hanno preso in cura il loro figlioletto affetto da una patologia per la quale riceverà un  trattamento che sarà realizzato presso l’Ismep dell’Arnas Civico di Palermo, dal personale della Medicina trasfusionale. Finalmente mamma e papà non dovranno più viaggiare e recarsi a Roma per prestare le cure al proprio bimbo. “Grazie allo staff di professionisti medici e non solo che hanno preso a cuore la malattia di mio figlio – hanno detto Veronica Cellura, la giovane mamma  – e mi hanno aiutata ad affrontare ogni giorni la disperata condizione di mamma senza speranza”.

“Oggi  le fatiche nostre e di nostro figlio, si sono ridotte e per questo devo ringraziare l’ex sindaco di Licata, Angelo Cambiano, a cui ci siamo rivolti disperati, quando apparvero i primi sintomi della malattia. Da lì è partito un percorso di impegno umano e solidarietà da parte del dottor Ercole Marchica, direttore del Distretto sanitario di Canicattì e Licata, che ha coinvolto numerosi medici a Palermo e Roma”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361