Licata, custode villa rimprovera gruppo di giovani, aggredito

Redazione

Apertura

Licata, custode villa rimprovera gruppo di giovani, aggredito

di Redazione
Pubblicato il Mar 20, 2017
Licata, custode villa rimprovera gruppo di giovani, aggredito

– Un dipendente del Comune di Licata, addetto al servizio di vigilanza nella villa Regina Elena, e’ stato aggredito da un gruppo di giovani che aveva rimproverato a causa di alcune intemperanze che avevano commesso. Il sindaco del comune nell’agrigentino, Angelo Cambiano, gli ha espresso solidarieta’. “Quanto accaduto presso la villa comunale Regina Elena – ha detto il primo cittadino – e’ semplicemente inaudito e va condannato senza se e senza ma, al nostro dipendente va la solidarieta’ del sottoscritto e di tutta la giunta municipale. Il mio auspicio e’ che le forze dell’ordine, gia’ informate di questo increscioso episodio, possano al piu’ presto risalire agli autori dell’aggressione all’interno di una pubblica struttura regolarmente aperta al pubblico e frequentata da famiglie con bambini”.


Dal Web


Continua a Leggere

  • Apertura

    Sicilia, intesa da 38 milioni tra Regione e 21 comuni delle Madonie

    di Redazione
    Pubblicato il 21 02 2018

    Un protocollo d'intesa che sblocca quasi 38 milioni di euro destinati a diversi interventi nei 21 Comuni delle Madonie. A sottoscrivere il documento il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, il presidente dell'Unione dei Comuni delle Madonie, Pietro Macaluso, e il sindaco di Gangi, Gius..


  • Apertura

    Agrigento, lascia sacchetti di riufiti per strada: “pizzicato” e multato di 500 euro

    di Redazione
    Pubblicato il 21 02 2018

    Gli agenti della polizia municipale di Agrigento, impegnati quotidianamente nella lotta contro il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti per strada, hanno "pizzicato" e sanzionato, con una multa da 500 euro, un uomo che ha lasciato la spazzatura in via Papa Luciani, infischiandosene delle più elementa..

    Continua a Leggere

  • Apertura

    Lampedusa, tunisini “protagonisti”: tentano di entrare in casa e hotel, un arresto e due denunce

    di Redazione
    Pubblicato il 21 02 2018

    Nelle ultime ore, nel corso dei servizi di prevenzione, i Carabinieri della Stazione di Lampedusa hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria, per reati contro il patrimonio, tre tunisini ospiti presso il locale Hot Spot.

    In particolare..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361