Licata, deteneva fucile a canne mozze: arrestato 38enne

Licata, deteneva fucile a canne mozze: arrestato 38enne

0
SHARE
Carabinieri

Nel corso di mirati e specifici servizi, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in materia di armi, personale del Commissariato di P.S. di Licata ha arrestato, in flagranza di reato,  Emanuele Marino Licatese di 38 anni, artigiano, ritenuto responsabile di  detenzione illegale di arma comune da sparo alterata. Nella fattispecie, il personale operante, nel corso di una perquisizione in un rudere nella sua piena disponibilità, rinveniva, occultato all’ interno di un tubo in polietilene del diametro di cm. 14,  un fucile cal. 12 privo di munizionamento, con canne mozzate,  calciolo in legno della lunghezza di cm. 68 e canne della lunghezza di cm. 26, in buono stato di conservazione, oliato e perfettamente funzionante. L’uomo è stato rinchiuso nella casa circondariale di Agrigento.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *