Licata: deve scontare pena di 8 mesi, arrestato bracciante agricolo di 54 anni

Redazione

Cronaca

Licata: deve scontare pena di 8 mesi, arrestato bracciante agricolo di 54 anni

di Redazione
Pubblicato il Giu 25, 2016
Licata: deve scontare pena di 8 mesi, arrestato bracciante agricolo di 54 anni

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Licata in esecuzione dell’ordinanza di carcerazione emessa dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Agrigento, traevano in arresto Calogero Giuseppe Miceli, classe 1962, bracciante agricolo di Licata, già noto alle Forze dell’Ordine, dovendo lo stesso espiare la pena definitiva di 8  mesi di reclusione, poiché giudicato colpevole del reato di violenza e minaccia a pubblico ufficiale, fatto commesso a Licata nell’anno 2015,

L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva condotto presso la propria abitazione e sottoposto alla pena alternativa della detenzione domiciliare, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

 


Dal Web


  • Cronaca

    Strage cani, Catanzaro a Musumeci: “Funzionario insulta Sciacca su Facebook. Lo rimuova dall’incarico”

    Pubblicato il 18 02 2018

    "Non ci sono parole che possano descrivere l’amarezza suscitata dalle immagini dei 30 cani ritrovati senza vita a Sciacca. È una tristezza sincera e profonda che ci obbliga a riflettere e ad interrogarci sul grado di civiltà che noi, uomini, abbiamo raggiunto. La violenza deve essere osteggi..


  • Cronaca

    Viabilità siciliana, Musumeci scrive all’Anas: “A19, accelerare i lavori e rafforzare il personale”

    Pubblicato il 18 02 2018

    "Mentre apprendo con piacere la notizia dell'aggiudicazione dei lavori per la ricostruzione del viadotto Imera sull'autostrada Palermo-Catania, sento il dovere di manifestare il mio vivo disappunto per il perdurare delle pessime condizioni della viabilità lungo la A19, Catania-Palermo". Co..


  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361