Licata, governatore Crocetta sostiene Brandara: “Giusto non far pagare tasse a chi...

Licata, governatore Crocetta sostiene Brandara: “Giusto non far pagare tasse a chi denuncia”

258 views
0
SHARE
Rosario Crocetta a Licata con Lo Bello e Brandara

Crocetta a Licata con Lo Bello e Brandara
Crocetta a Licata con Lo Bello e Brandara

“Niente tasse per i commercianti e gli imprenditori di Licata che, dopo avere subito danneggiamenti o intimidazioni, denunciano chi ha chiesto loro il pizzo”. Grandangolo lo aveva annunciato e lo conferma Maria Grazia Brandara, commissario straordinario del Comune, per “favorire il rispetto delle regole e la tutela di chi si schiera a fianco della legge e contrasta la criminalità organizzata”. L’annuncio è stato fatto durante una conferenza stampa alla quale stanno partecipando il presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, e il suo vice Mariella Lo Bello. Maria Grazia Brandara, da cinque mesi commissario straordinario, ha già disposto la stesura del regolamento che disciplini le modalità di esenzione per i tributi locali per un periodo predeterminato. Il provvedimento si inserisce in un contesto più ampio di promnozione della legalità specie dopo il riconoscimento pubblico all’imprenditore Francesco Urso che ha denunciato il racket facendo condannare i suoi estortori.

Sono qui, a Licata anche per supportare questa iniziativa di Maria Grazia Brandara. E’ importante venire incontro, non facendogli pagare le tasse, a chi denuncia”. Lo ha detto il presidente della Regione Rosario Crocetta che, poi ha visitato, l’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” il cui punto nascite è stato a rischio taglio salvo ottenere, di recente, una proroga. “Siamo vicini all’ospedale di questa città che non sarà abbandonato – ha annunciato Crocetta – . Faremo anzi di tutto per potenziarlo”. Alle 20, Crocetta ha partecipato alla processione del santo patrono di Licata, Sant’Angelo al quale è sempre stato devoto.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *