Licata, la permanenza della sede INPS non è in discussione

Licata, la permanenza della sede INPS non è in discussione

0
SHARE

Assicurazioni in tal senso arrivano dal Sindaco, Angelo Cambiano, allo scopo di mettere a tacere tutte le notizie recentemente registrate in Città relative ad una probabile chiusura dello sportello di via Santamaria.

<<Posso assicurare i nostri concittadini che la permanenza della sede Inps a Licata non è mai stata messa in dubbio, ed è per questo che l’Amministrazione comunale si è subito adoperata per non privare la città di un così importante servizio pubblico. - spiega il Primo cittadino – Già nello scorso mese di Aprile, nel corso di un apposito incontro tenutosi presso questo Palazzo di Città, sono stati individuati sia i locali, dove trasferire la sede, sia le condizioni previste da un apposito contratto di comodato d’uso, che è in fase di stesura. Secondo gli accordi presi con la Direzione Regionale dell’Inps, la sede verrà trasferita in via Panepinto, all’interno dello stesso stabile in cui sono già ospitati sia gli uffici dell’Agenzia delle Entrate, sia quelli del Dipartimento Finanze del Comune.

Già lo schema di contratto di comodato d’uso, che dovrà essere sottoscritto tra il Comune e l’Inps, è stato visionato e condiviso dai dirigenti dell’istituto previdenziale. Per cui siamo nella fase di definizione della preparazione degli atti per poi passare alla sottoscrizione degli stessi ed alla materiale consegna dei locali per il conseguente trasferimento della sede Inps da via Santamaria a via Panepinto>>, conclude il Sindaco.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY