Licata, nuova intimidazione a Cambiano, Pistorio: “Sta pagando prezzo altissimo”

Licata, nuova intimidazione a Cambiano, Pistorio: “Sta pagando prezzo altissimo”

Condividi

“Angelo Cambiano sta facendo il suo dovere di uomo delle istituzioni che rispetta la legge e per questo sta pagando un prezzo elevatissimo a livello personale, per la sicurezza della sua famiglia, ma anche per lo stravolgimento della sua vita e per come è cambiato il rapporto con una parte della sua comunità”. Così l’assessore regionale alle Infrastrutture Giovanni Pistorio esprime la sua solidarietà al primo cittadino di Licata (AGRIGENTO) vittima di una nuova intimidazione. Un incendio ha distrutto un fabbricato di proprietà del padre sindaco ‘anti abusivi’. “Il sindaco di Licata non è un eroe, non vuole e non può diventate un eroe – aggiunge Pistorio – e tutti noi uomini pubblici abbiamo il dovere di evitare che in alcuni territori per servire le istituzioni ci si debba trasformare in eroi. Io manifesto non soltanto la mia vicinanza personale, ma anche quella dell’amministrazione che dirigo, che è sempre attenta nel volere risolvere problemi complessi come quelli del comune di Licata e del suo comprensorio”.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *