Licata, ruspe in azione: demolita l’undicesima casa abusiva

Licata, ruspe in azione: demolita l’undicesima casa abusiva

1.085 views
0
SHARE
Repertorio

La ruspa e gli operai della ditta Patriarca di Comiso (Rg), aggiudicataria della gara d’appalto del Comune, sono al lavoro in contrada Gallodoro a Licata (Ag). Non ci sono proteste e l’impresa sta demolendo la villetta di 120 metri quadrati su due elevazioni, per la quale ieri pomeriggio c’era stata una mobilitazione di manifestanti che hanno fatto le barricate per impedire la demolizione; ne sono seguiti tafferugli con un bilancio di 4 feriti, fra cui un dirigente del commissariato di polizia, e 5 arresti. Per completare la demolizione della villetta abusiva saranno necessari almeno altri tre giorni. Si tratta dell’undicesimo manufatto, sui 15 previsti (sette demoliti dal Comune, gli altri dai proprietari), abbattuto a Licata. Intanto, hanno trascorso la loro prima notte al carcere Petrusa di AGRIGENTO, i cinque arrestati per resistenza a pubblico ufficiale; uno di loro e’ anche accusato di lesioni personali: avrebbe dato un pugno in pieno volto al dirigente del commissariato, che dopo essere stato curato, da stamani e’ regolarmente al lavoro.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *