Licata, sopreso a rubare dentro casa, disoccupato in manette

Licata, sopreso a rubare dentro casa, disoccupato in manette

385 views
0
SHARE

Nella serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Licata, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato:

–          CAMMILLERI Giancarlo, classe 1978, disoccupato licatese, già ben noto alle Forze dell’Ordine,

poiché resosi responsabile del reato di tentato furto aggravato in abitazione.

In particolare i Militari dell’Arma, dei quali uno libero dal servizio, intervenivano tempestivamente in via Honduras, nei pressi del centro cittadino, ove sorprendevano e bloccavano il 38enne disoccupato, il quale, dopo essersi introdotto all’interno dell’abitazione di proprietà di un pensionato licatese, tentava di svaligiare l’appartamento tentando di impadronirsi di vari complementi di arredo e piccoli elettrodomestici, il tutto recuperato e restituito al legittimo proprietario. A quel punto i Carabinieri ammanettavano il soggetto e lo conducevano presso la Caserma dei Carabinieri di Licata.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva accompagnato presso la propria abitazione, in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *