Licata, sorpreso di notte in un vivaio con coltello: arrestato 50enne per tentato furto

Redazione

Licata

Licata, sorpreso di notte in un vivaio con coltello: arrestato 50enne per tentato furto

di Redazione
Pubblicato il Giu 20, 2018
Licata, sorpreso di notte in un vivaio con coltello: arrestato 50enne per tentato furto

E’ stato acciuffato nottetempo dai Carabinieri della Stazione di Licata, all’interno di un vivaio ubicato in via Palma. Nel corso della immediata perquisizione personale, dalle sue tasche è saltato fuori un coltello a serramanico, subito sequestrato dai militari, intervenuti mentre erano di pattuglia nell’area in questione.

I due carabinieri, infatti, mentre stavano svolgendo un servizio di controllo del territorio nella città di Licata, si sono accorti che la recinzione del vivaio era stata recisa. Insospettiti, hanno deciso di effettuare un accurato sopralluogo e poco dopo essere scesi dall’auto di servizio hanno notato strani movimenti all’interno proprio del vivaio.

A quel punto, addentratisi nella struttura, i due militari hanno scovato il soggetto in questione mentre era nascosto tra alcune piante, per cercare di sfuggire alla vista dei Carabinieri. Per l’individuo, Giuseppe Oliveri, 50 enne licatese, sono subito scattate le manette ai polsi con l’accusa di “tentato furto aggravato” e l’Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida, ha disposto che l’uomo venga ristretto agli arresti domiciliari.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04