Licata, sospesa detenzione domiciliare, Angelo Paraninfo finisce al “Petrusa”

Redazione

Cronaca

Licata, sospesa detenzione domiciliare, Angelo Paraninfo finisce al “Petrusa”

di Redazione
Pubblicato il Ott 6, 2017
Licata, sospesa detenzione domiciliare, Angelo Paraninfo  finisce al “Petrusa”

Il personale del Commissariato di P.S. di Licata, ha arrestato Angelo Paraninfo, 28 anni, licatese.
L’uomo è stato catturato in esecuzione del provvedimento emesso, in data 30.05.2017, dall’Ufficio di Sorveglianza di Agrigento con il quale veniva disposta la provvisoria ed immediata sospensione della detenzione domiciliare ed in contestuale immediato trasferimento presso la casa circondariale di Agrigento.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361