Licata

Licata, A Testa Alta: “Carabinieri sequestrano l’ex mattatoio comunale”

Sulla sua pagina Facebook l’associazione “A testa alta”, ha annunciato che “l’ex mattatoio comunale di via Umberto II è stato sottoposto a sequestro dai militari dell’Arma dei carabinieri di Licata”. I sigilli, come si vede nella foto diffusa da “A testa alta”, sono stati apposti al cancello di ingresso della struttura.

“Pochi giorni fa “A testa alta” – scrive l’associazione sulla propria pagina Facebook – aveva presentato una denuncia sulle pessime condizioni igienico ambientali di un’area di circa 1.200 metri quadrati, sita in pieno centro abitato, accanto al mercato ortofrutticolo, quasi interamente ricoperta da residui vegetali, verosimilmente provenienti da sfalci e da potature, e da rifiuti di altra natura ammassati alla rinfusa su superficie priva di copertura. La documentazione fotografica, dall’associazione posta a corredo della denuncia, copre un ampio arco temporale, che va dai primi mesi di quest’anno fino ad oggi”.

“A testa alta, facendosi interprete della volontà della comunità, ringrazia – conclude l’associazione – i carabinieri di Licata per il loro costante tangibile impegno e per la fondamentale e preziosa vicinanza ai cittadini. La salute e l’ambiente sono un patrimonio da salvaguardare sempre, e contro chiunque intenda metterli a rischio”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top