Apertura

Licata, turisti feriti: Procura sequestra ipogeo “Grangela”

La Procura di Agrigento ha disposto il sequestro dell’antico ipogeo “Grangela” del centro storico di Licata  dove, giovedì sera, a causa della rottura di una grata di ferro, 7 persone – 6 turisti ed una guida – sono rimaste ferite.

Nella cavità di età greca, aperta al pubblico, era in corso la visita di una cinquantina di persone provenienti dal Nord Italia.

Il sequestro, secondo quanto ha annunciato l’associazione Finziade – che si occupa della gestione del “Grangela” – ha lo scopo di eseguire gli accertamenti necessari a comprendere cosa abbia provocato la rottura della grata.

Le sette persone, dopo quel cedimento, hanno fatto un volo di quasi 3 metri, riportando ferite e contusioni lievi.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top