Licata, vendevano alcolici a minorenni: multati gestori di noti locali

Licata, vendevano alcolici a minorenni: multati gestori di noti locali

0
SHARE
Carabinieri

Nella serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Palermo e della Compagnia Carabinieri di Licata hanno effettuato numerosi controlli ai locali di somministrazione di alimenti e bevande nella centralissima Piazza Attilio Regolo e Via Principe di Napoli, nell’ambito di un servizio finalizzato alla verifica  delle norme e prescrizioni igienico – sanitarie e di prevenzione e contrasto al fenomeno della vendita di bevande alcoliche ai minori di anni 18.

In particolare, i Carabinieri del N.A.S. di Palermo e della Compagnia Carabinieri hanno posto sotto la lente di ingrandimento 4 noti esercizi pubblici nella zona di maggiore afflusso turistico della cittadina, procedendo all’identificazione di 40 soggetti avventori del locali ed elevando numerose sanzioni amministrative, in quanto è stata accertata la somministrazione di bevande alcooliche a soggetti che, in seguito ad un controllo, sono risultati minori di anni 18.

Inoltre in uno di questi locali sono state elevate ben 5 sanzioni amministrative per il mancato rispetto della c.d. “legge antifumo”, in quanto gli avventori sono stati sorpresi dai Militari a fumare nel locale pubblico in area chiusa non adibita ai fumatori.

I controlli igienico – sanitari continueranno in tutte le aree della città di Licata da parte dei Carabinieri, al fine di verificare il rispetto delle norme igienico – sanitarie ed esercitare una concreta azione di contrasto alla vendita e somministrazione di bevande alcoliche ai minori di anni 18, fenomeno sempre più preoccupante per gli effetti e le gravi conseguenze che potrebbe avere sulla salute dei minorenni.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *