Licatese arrestato a Caltagirone: voleva uccidere un infermiere del Rems

Licatese arrestato a Caltagirone: voleva uccidere un infermiere del Rems

630 views
0
SHARE

Stamani, personale della Polizia di Stato ha eseguito l’ordinanza di applicazione di custodia in carcere emessa nei confronti del licatese Vincenzo Guttadauro, 29 anni, già ospite della struttura del Rems di Santo Pietro in Caltagirone.
L’uomo è stato ritenuto responsabile di tentato omicidio di un infermiere impiegato nella medesima struttura sanitaria, compiuto lo scorso 23 Agosto.
Quel giorno, l’indagine prese le mosse dall’intervento di una Volante, richiesta dagli stessi sanitari, poiché il paziente Vincenzo Guttadauro, dopo aver messo a soqquadro i locali della cucina del Rems, aveva aggredito con violenza l’infermiere che tentava di riportarlo alla calma, mandando in frantumi con inaudita violenza una sedia, utilizzandone una parte, alla quale era attaccata una grossa vite, per colpirlo.
L’uomo, nonostante fosse stato bloccato, con ferocia era riuscito a svincolarsi e porsi all’inseguimento dell’infermiere aggredito, sul quale, una volta raggiunto, si era avventato, colpendolo con il bastone acuminato in diverse parti del corpo e al capo.
Esperite le formalità di rito, Vincenzo Guttadauro, è stato associato nella Casa Circondariale di c/da “Noce” di Caltagirone.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *