Linosa, lezioni a singhiozzo e carenza di insegnanti: “Non mandiamo più i nostri figli a scuola”

Redazione

Provincia

Linosa, lezioni a singhiozzo e carenza di insegnanti: “Non mandiamo più i nostri figli a scuola”

di Redazione
Pubblicato il Ott 9, 2018
Linosa, lezioni a singhiozzo e carenza di insegnanti: “Non mandiamo più i nostri figli a scuola”

“La situazione che si sta vivendo all’istituto omnicomprensivo ”Luigi Pirandello” di Linosa è inaccettabile: nonostante l’anno scolastico sia iniziato da un mese, non ci sono ancora gli insegnanti in numero sufficiente a garantire la regolarità delle lezioni. Inoltre il sistema per le lezioni in videoconferenza con la sede di Lampedusa non è funzionante”.

E’ la denuncia del sindaco di Lampedusa e Linosa Salvatore Martello.

“I genitori degli alunni di Linosa hanno scritto una lettera nella quale comunicano la decisione di non mandare i loro figli a scuola finché ci saranno queste condizioni – dice -Nella qualità di sindaco di Lampedusa e Linosa mi sono immediatamente attivato, anche scrivendo al provveditore agli studi di Agrigento per segnalare questa situazione che deve essere superata al più presto. Sono solidale con le famiglie di Linosa: sono al loro fianco e farò tutto il necessario per assicurare ai loro figli il diritto allo studio”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04