Litiga per soldi e colpisce rivale con forbice: arrestato giovane

Litiga per soldi e colpisce rivale con forbice: arrestato giovane

249 views
0
SHARE

Un uomo di 28 anni, Rosario Lo Bue, è stato arrestato per aver tentato di uccidere, conficcandogli una forbice nella schiena, un uomo di trent’anni. I fatti risalgono alla notte dell’8 aprile, a San Giuseppe Jato, in provincia di PALERMO. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, Lo Bue avrebbe colpito l’uomo da cui, a suo dire, vantava un credito decennale di circa 200 euro. I due si sarebbero prima scontrati in un bar e poi, all’interno di un negozio di Lo Bue, è avvenuto il tentato omicidio. La vittima, ferita alla schiena e con un foro al polmone, ha raggiunto il Pronto Soccorso delll’ospedale di Partinico da dove sono partite le indagini. Lo Bue, che dovrà rispondere del reato di tentato omicidio aggravato dai motivi abietti o futili, è agli arresti domiciliari.