Livatino, domani su Rai Cultura si parla del giudice “ragazzino”

Livatino, domani su Rai Cultura si parla del giudice “ragazzino”

248 views
0
SHARE

Classe 1952, originario di Canicattì, uomo mite e religioso, magistrato appassionato. Negli anni Ottanta, come giudice del tribunale di Agrigento, mette in ginocchio la ‘stidda’, applicando i metodi investigativi di Giovanni Falcone. A Rosario Livatino, assassinato a 38 anni dalla criminalità organizzata, Rai Cultura dedica la puntata di ‘Diario Civile’ dal titolo ‘Il ragazzo con la toga’, in onda mercoledì 20 aprile alle 21.30 su Rai Storia, con un’introduzione del procuratore Nazionale Antimafia, Franco Roberti. Il documentario, firmato da Alessandro Chiappetta, con la regia di Leonardo Sicurello, vuole rendere omaggio a un protagonista della lotta alla mafia spesso poco ricordato, raccontando la sua vita familiare, la sua fede e le vicende legate al suo omicidio. “Livatino è ricordato oggi come il ‘giudice ragazzino’ – sottolinea il procuratore Franco Roberti nella sua introduzione al documentario – un termine che sollevò polemiche all’epoca, ma che oggi sembra assumere un significato diverso sottolineando la passione e la tempra di giovani servitori delle istituzioni, come è stato lui stesso nella sua breve vita”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *