Mafia

Mafia: 40 anni di carcere per 7 imputati, c’è anche Profeta

Il gup Gigi Omar Modica ha inflitto quasi quarant’anni di carcere a sette imputati che furono coinvolti nell’indagine sul clan del quartiere palermitano Santa Maria di Gesu’. E’ stato condannato a otto anni Salvatore Profeta che era tornato in carcere dopo essere stato scagionato dalla strage di via D’Amelio. Era uno degli ergastolani condannati sulla base delle falsita’ dei pentiti. Accolte le richieste dei pm Sergio Demontis, Francesca Mazzocco e Caterina Malagoli anche per il figlio di Profeta, Antonino (8 anni e 2 mesi), poi 10 anni e 8 mesi mesi per Giuseppe Galati, 6 anni e 8 mesi per Francesco Pedalino, genero di Profeta. Condannati per rapina Giuseppe Lucera e Domenico Abbonato (2 anni ciascuno) e Antonino Palumbo (2 anni e 4 mesi). Il processo si e’ svolto con il rito abbreviato.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top