Mafia, accuse da pentito, Ferrandelli: ‘Queste cose fanno male, sono amareggiato’

Mafia, accuse da pentito, Ferrandelli: ‘Queste cose fanno male, sono amareggiato’

0
SHARE

“Le accuse che mi ha rivolto quel pentito sono infamanti”. Lo ha detto Fabrizio Ferrandelli, il candidato sindaco di Palermo, alla sua prima uscita pubblica dopo l’interrogatorio dei pm per l’inchiesta che lo vede indagato per voto di scambio politico-mafioso. Ad accusarlo è il collaboratore Giuseppe Tantillo. “Sarebbe ipocrita dire che sono sereno – dice – ma ho sempre scelto di stare dall’altra parte della barricata, queste cose fanno male, sono amareggiato”. E dice: “Non mi sono voluto avvalere della facoltà di non rispondere e ho risposto a tutte le domande che mi hanno posto i pm”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY