Mafia agrigentina, confermato il carcere duro per l’ergastolano Joseph Focoso

Mafia agrigentina, confermato il carcere duro per l’ergastolano Joseph Focoso

0
SHARE

La Corte di Cassazione, rigettando il ricorso dei suoi legali, ha confermato la proroga del carcere duro, 41 bis, disposto del Tribunale di Sorveglianza, che a sua volta aveva confermato il decreto ministeriale dell’ottobre del 2015 per Joseph Focoso, 48 anni, di Realmonte. Focoso sta scontando l’ergastolo per alcuni omicidi. L’uomo fu catturato in Germania circa 12 anni fa. Per il Tribunale l’uomo era: “in posizione di rilievo nella famiglia mafiosa di Siculiana, inserita nel mandamento di Porto Empedocle, per conto della quale lo stesso partecipava a diversi omicidi, rendendosi altresì latitante per oltre sei anni, avvalendosi proprio
dell’appartenenza a Cosa Nostra e della rete di complicità nazionali
ed internazionali, trovando in ultimo rifugio in Germania”. Secondo i giudici del Riesame, il 48enne in tutti questi anni no ha manifestato alcun segno di ravvedimento.

 

 

Loading…

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *