Mafia

Mafia, arrestate moglie e figlia del boss Leonardo Vitale

Con l’accusa di ricettazione in concorso aggravata dal metodo mafioso, la Polizia di Stato ha arrestato la moglie e la figlia del boss mafioso Leonardo Vitale. In carcere sono finite Maria Gallina, 59 anni e Maria Vitale 40 anni. “Viene , così duramente colpita una delle consorterie mafiose più pericolose della provincia diPalermo“, dicono gli inquirenti. “Le indagini hanno accertato che mentre i capi della famiglia mafiosa dei ‘Fardazza’ (i Vitale ndr) di Partinico (Palermo) erano ristretti in carcere, le donne del clan continuavano a reggere gli interessi della consorteria”, spiegano i magistrati che hanno coordinato l’inchiesta.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top