PRIMO PIANO

Mafia, assolto il campobellese Angelo Gioacchino Middioni: “il fatto non sussiste”

Angelo Gioacchino Middioni, assolto

Angelo Gioacchino Middioni, assolto

Il Tribunale di Agrigento presieduto da Giuseppe Melisenda  ha  assolto il campobellese Angelo Gioacchino Middioni, cugino dell’ex capo di Cosa Nostra agrigentina Giuseppe Falsone, dall’accusa di essere appartenente alla mafia di Campobello di Licata con la formula “perchè il fatto non sussiste”, disponendone l’immediata scarcerazione.

Middioni è stato difeso dall’avv. Giovanni Castronovo. L’accusa rappresentata dal p.m. dott. Giuseppe Fici avevea chiesto la condanna a 12 anni di reclusione.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top