Palermo

Mafia: avvocati Palermo, Di Matteo a rischio vada alla Dna

Lo Stato “adotti ogni forma di tutela per l’incolumita’” del sostituto procuratore di Palermo Nino Di Matteo, bersaglio dei progetti di morte di Cosa nostra. Lo chiede il presidente dell’Ordine degli avvocati di Palermo Francesco Greco, esprimendo a nome dei suoi colleghi “grande preoccupazione”, e auspicando che il Consiglio superiore della magistratura “voglia riconsiderare la posizione assunta in passato, con la quale aveva rigettato la sua richiesta di assegnazione alla Direzione nazionale antimafia che, nel rappresentare un riconoscimento all’importantissimo ruolo svolto nel contrasto a Cosa nostra, costituirebbe il naturale sbocco professionale”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top
Notice: Undefined index: pps_open_in_url in /srv/www/vhosts/grandangoloagrigento.it/httpdocs/wp-content/plugins/popup-press/inc/pps_functions.php on line 221