Agrigento

Mafia, blitz ad Agrigento: confiscato il Grand Hotel Mosè (Video)

Tra le aziende confiscate dalla guardia di finanza ai fratelli Carmelo e Calogero (morto nel 2009) Russello emerge il caso del Grand Hotel Mose’ di Agrigento: rilevato dall’amministrazione giudiziaria nel 2013 in condizioni di imminente chiusura, in soli due anni, sotto la gestione dello Stato, ha pressoche’ triplicato il numero dei dipendenti e raddoppiato il fatturato. Questo ha fatto contribuito anche a fare salire il valore del bene adesso confiscato. Tra le imprese sequestrate e contestualmente confiscate con il nuovo provvedimento, invece, figurano societa’ di costruzioni gia’ aggiudicatarie di appalti pubblici a Palermo, Agrigento, Gela e Caltanissetta, che da oggi saranno affidati all’amministrazione giudiziaria.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top