Apertura

Mafia, condanna per spaccio di droga per Giovanni Tarallo ma pena ridotta

di Redazione
Pubblicato il Mag 13, 2016

La prima sezione della Corte di Appello di Palermo ha assolto per tre ipotesi di cessione di stupefacenti confermando la condanna per un solo capo di imputazione a Giovanni Tarallo, 32 anni di Santa Elisabetta, che era stato coinvolto nell’ambito dell’operazione antimafia “Nuova Cupola”.

Al sabettese il Gup di Agrigento, Alessandra VElla, a seguito di rito abbreviato aveva comminato una pena di uno anno e 4 mesi. Ora la Corte, accogliendo in parte il ricorso del suo difensore, l’avvocato Giuseppe Barba, ha ridotto la pena soli sei mesi.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361