Sicilia

Mafia, corsa contro il tempo per scarcerazione boss

di Redazione
Pubblicato il Feb 10, 2017
Mafia, corsa contro il tempo per scarcerazione boss

Si tenta di impedire la scarcerazione dei 14 mafiosi palermitani che il 19 febbraio, dopo essere stati condannati in primo grado dal gup per mafia ed estorsione, potrebbero essere liberati per scadenza dei termini di custodia cautelare. Il pg Emanuele Ravaglioli ha chiesto al presidente del collegio di corte d’appello che dovra’ celebrare il processo di secondo grado di congelare i termini di custodia. Il magistrato ha fissato per il 14 un’udienza camerale in cui dovra’ decidere se accogliere l’istanza. La legge prevede che lo stop al decorso dei termini si possa disporre nel corso del processo, mentre in questo caso, il giudizio di appello non e’ ancora stato fissato. L’eventuale sospensione della decorrenza dunque dovrebbe essere decisa in una udienza apposita celebrata il 14, 5 giorni prima della fine del count down.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361