Mafia e intimidazioni, un arresto dei carabinieri

Redazione

Messina

Mafia e intimidazioni, un arresto dei carabinieri

di Redazione
Pubblicato il Mag 15, 2018
Mafia e intimidazioni, un arresto dei carabinieri

I carabinieri hanno arrestato a Barcellona Pozzo di Gotto, nel Messinese, Antonino Aliquò, 26 anni, che su disposizione della Procura generale presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria deve scontare la pena residua di due anni e undici mesi di reclusione in carcere per associazione mafiosa.

Il provvedimento scaturisce dall’indagine ‘Mustra’ avviata nel 2012 dai militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Barcellona. Secondo gli investigatori, Aliquò avrebbe partecipato a diversi episodi di violenza, danneggiamento e atti intimidatori, commessi con altri affiliati della cosca dei barcellonesi, nei confronti di imprenditori locali. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è condotto nel carcere Madia di Barcellona Pozzo di Gotto.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361