Mafia, era nella scorta di Falcone e diventò boss: ora si pente

Mafia, era nella scorta di Falcone e diventò boss: ora si pente

Condividi
Pasquale Di Salvo

Dalla scorta a Giovanni Falcone alla mafia, fino al pentimento.

Ha deciso di collaborare con la giustizia un ex poliziotto diventato un affiliato ed esponente di spicco della mafia di Bagheria. Si tratta di Pasquale Di Salvo, 53 anni, arrestato nel dicembre scorso, accusato da un altro pentito, Salvatore Sollima, che di lui aveva detto: “Faceva la scorta a Falcone e Borsellino, era stato l’autista”, riferendo poi degli interessi di Di Salvo nel settore dei rifiuti a Bagheria.

Interessi maturati all’ombra di Cosa nostra e confermati anche da altri due pentiti, Sergio Flamia e Antonino Zarcone.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *