Mafia, fratello di Borsellino: “Vedere Riina jr in tv mi ha fatto...

Mafia, fratello di Borsellino: “Vedere Riina jr in tv mi ha fatto venire nausea”

357 views
0
SHARE

“Vedere quella trasmissione mi ha dato un senso di nausea. Non tanto per il fatto che abbia scritto un libro, perche’ tutti devono avere questa possibilita’, quanto per il fatto che quel volume sia stato presentato in una trasmissione della tv pubblica”. Lo ha detto Salvatore Borsellino, fratello del magistrato Paolo, questa mattina sul lungomare di Pietra Ligure facendo visita alla passeggiata a lui dedicata. “Provo nausea perche’ in quella trasmissione c’era anche il criminale che lo ha scritto. Perche’ e’ un criminale anche il figlio, non soltanto il padre che sappiamo essere una belva umana. Il giovane Riina ha detto di essere andato in trasmissione per difendere la dignita’ della sua famiglia. In quella trasmissione della Tv pubblica, pero’, il giornalista non gli ha neanche chiesto quale dignita’ volesse difendere. Quella di un uomo che ha tenuto il figlio di un collaboratore di giustizia rinchiuso in una caverna per due anni, appeso legato con una catena, per poi strangolarlo e poi scioglierlo nell’acido? Quel pseudo-giornalista, pagato coi soldi pubblici, doveva chiedere al figlio di Riina se era quella la dignita’ che voleva difendere”. Salvatore Borsellino ha ricordato anche che “l’agenda rossa e’ la nostra arma, quella dei giovani che militano nel movimento che e’ assolutamente apolitico e che combatte soltanto per la verita’ e per la giustizia. Parole che non dovrebbero essere solo parole, ma fatti. Purtroppo nel nostro paese la verita’ e la giustizia sono sempre difficili da raggiungere per certi tipi di strage”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *