Mafia, funzionari Polizia: “No a pubblicazione libro di Riina Jr”

Mafia, funzionari Polizia: “No a pubblicazione libro di Riina Jr”

765 views
0
SHARE

“Ci auguriamo che la presentazione non abbia luogo. Ma se cosi’ non fosse, invitiamo i cittadini e la stampa a disertarla, a dimostrazione della convinzione ferma e tenace che la responsabilita’ di salvaguardare liberta’, diritti, legalita’ e’ di tutti, cosi’ come di tutti e’ il loro godimento”. Il segretario nazionale dell’Associazione nazionale funzionari di polizia, Lorena la Spina, prende posizione sulla annunciata presentazione in un albergo palermitano del libro di Salvo Riina. “E’ necessario essere vigili ed attenti – premette La Spina – affinche’ mai, in nome di una malintesa liberta’ di espressione, si finisca col concedere licenza di esercitare l’apologia di reato, di propagandare ideologie ed azioni criminali, cercando un palcoscenico per dare pubblicita’ a violenza, sopraffazione e morte. Non possiamo quindi che solidarizzare con il Siap di Palermo che ha promosso un sit-in per protestare contro la presentazione. Non si puo’ trattare come se fosse un saggio sociologico o una cronaca romanzata, degni di suscitare confronto e riflessione, lo scritto di Riina, che gia’ rivendico’ in un precedente prodotto letterario – ben prima della discutibile legittimazione offerta da media che preferiscono l’audience del sensazionalismo alla corretta informazione – le gesta criminali del padre (‘li ha scannati tutti’) e tratto’ i moniti e le azioni paterne come vere e proprie lezioni pedagogiche”. “Tutti i cittadini e non solo i servitori dello Stato in prima linea nella lotta alla criminalita’ organizzata hanno il dovere di esprimere indignazione e condanna – conclude il segretario dell’Anfp – La mafia si nutre di consenso, cresce nel malessere e nella perdita dei valori etici della legalita’, della giustizia, della solidarieta’, si alimenta con l’arroganza, la prevaricazione e la disonesta'”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *