Mafia, “Grande Vallone”: confermate sei condanne

Mafia, “Grande Vallone”: confermate sei condanne

229 views
0
SHARE

Al processo “Grande Vallone” sei condanne confermate, di cui tre dovranno passare per la rideterminazione, due annullate con rinvio per un nuovo processo e divengono definitive due assoluzioni. Lo ha deciso la sesta sezione penale della Cassazione nel procedimento che vedeva sul banco degli imputati 10 persone. Due coinvolti, Gaetano Caltabellotta di Campofranco contitolare del motel «La fazenda» e Paolo Falcone di Montedoro, che già erano stati assolti, ed entrambi accusati di associazione mafiosa e sui quali pendevano richieste di pena, rispettivamente a sei ed a nove anni sono definitivamente assolti, dopo che la suprema corte ha rigettato il ricorso presentato dalla procura generale nissena. Annullate totalmente, ma con gli atti che andranno alla corte d’Appello per un nuovo processo, le condanne nei confronti del campofranchese Alfredo Schillaci (difeso dall’avvocato Impellizzeri) che si era visto infliggere quattro anni e otto mesi per mafia e per Rosalia Rita Nicastro (assistita dall’avvocato Ninni Reina) che aveva rimediato un anno e sei mesi per intestazione fittizia di beni.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *