Mafia, imprenditore denuncia estortori e li fa condannare

Mafia, imprenditore denuncia estortori e li fa condannare

444 views
0
SHARE

Sette persone, appartenenti al clan “Bottaro-Attanasio” sono state tutte condannate grazie alla testimonianza dell’imprenditore Marco Montoneri. A darne notizia oggi, da Siracusa, dove ha partecipato all’ultima udienza del processo, scaturito dall’estorsione ai danni del titolare dell’ex autosalone “In moto”, e’ il deputato Pd Davide Mattiello, che in commissione Antimafia coordina il gruppo di lavoro sui collaboratori, i testimoni di giustizia e le vittime di mafia. Il processo e’ scaturito dalla denuncia del titolare di quell’autosalone, l’imprenditore Montoneri, divenuto in seguito a questa denuncia testimone di giustizia, e che ha riferito nomi, cognomi e circostanze di una serie di episodi di pesanti estorsioni cui e’ rimasto vittima tra il 2010 e il 2013. Il pm Andrea Ursino, nella requisitoria pronunciata il 30 novembre scorso, aveva invocato al tribunale penale di Siracusa la condanna nei confronti di tutti e sette gli imputati alla sbarra. “Quella di oggi e’ la conferma del valore di questi cittadini che scelgono di denunciare e affidano la propria vita allo Stato”, commenta Mattiello. “Quanto vale questo tipo di testimonianza? Sia sul piano morale, che su quello giudiziario ed economico. Lo Stato poi deve trovare il tempo e i soldi per restituire queste persone alla normalita’ di una vita libera e dignitosa. La proposta di legge di riforma sui testimoni di giustizia e’ stata finalmente assegnata alla Commissione giustizia della Camera, auspico che venga calendarizzata al piu’ presto: questi cittadini meritano tutto il nostro sostegno”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *