Mafia, inchiesta “Icaro”: altri 9 imputati scelgono il rito abbreviato: c’è anche...

Mafia, inchiesta “Icaro”: altri 9 imputati scelgono il rito abbreviato: c’è anche Pietro Campo

Condividi
Alcuni degli indagati dell'operazione "Icaro"

Altri 9 imputati nel processo scaturito dall’inchiesta antimafia denominata “Icaro” hanno chiesto di essere giudicati col rito abbreviato che in caso di condanna prevede lo sconto di un terzo della pena. I 12 si aggiungono, così, ad altre 13 persone che ne avevano fatto richiesta precedentemente. Dunque dei 34 coinvolti nell’operazione condotta dalla Dda di Palermo, e che al momento del blitz ha visto l’emissione di 16 ordinanze di custodia cautelare in carcere, solo in 12 avrebbero scelto di proseguire con l’udienza preliminare.

I reati contestati agli indagati, a vario titolo, vanno dall’associazione di stampo mafioso, al riciclaggio, alle estorsioni, alla ricettazione e detenzione illegale di armi da fuoco e munizioni.

Nello specifico le persone coinvolte nel blitz Icaro sono: Antonino Abate, 29 anni, di Montevago; Tommaso Baroncelli, 40 anni, di Santa Margherita Belice; Domenico Bavetta, 34 anni, di Montevago; Carmelo Bruno, 47 anni, di Motta Sant’Anastasia (Catania); Vito Campisi, 45 anni, di Cattolica Eraclea; Giovanni Campo, 25 anni, di Santa Margherita Belice; Pietro Campo, 63 anni, di Santa Margherita Belice; Francesco Capizzi, inteso “il milanese”, 50 anni, di Porto Empedocle; Mauro Capizzi, 47 anni, di Ribera; Roberto Carobene, 38 anni, di Motta Sant’Anastasia; Gioacchino Cimino, 61 anni, di Porto Empedocle; Domenico Cucina, 48 anni, di Lampedusa; Rocco D’Aloisio, 46 anni, di Sambuca di Sicilia; Diego Grassadonia, 54 anni, di Cianciana; Antonino Grimaldi, 55 anni, di Cattolica Eraclea; Piero Guzzardo, 37 anni, di Santa Margherita Belice; Antonino Iacono, 61 anni, di Giardina Gallotti (frazione di Agrigento); Gioacchino Iacono, 36 anni, di Realmonte; Santo Interrante, 34 anni, di Santa Margherita Belice; Giacomo La Sala,  47 anni, di Santa Margherita Belice; Giuseppe Lo Pilato, 44 anni, di Giardina Gallotti (frazione di Agrigento); Leonardo Marrella, 38 anni, di Montallegro; Stefano Marrella, 59 anni, di Montallegro; Vincenzo Marrella, 41 anni, di Montallegro; Vincenzo Marrella, 60 anni, di Montallegro; Francesco Messina, 58 anni, di Porto Empedocle; Francesco Pavia, 35 anni, di Porto Empedocle; Giuseppe Picillo, 53 anni, di Favara; Emanuele Riggio, 45 anni, di Monreale; Pasquale Schembri, 53 anni, di Montallegro; Gaspare Nilo Secolonovo, 47 anni, di Santa Margherita Belice; Francesco Tarantino, inteso “Paolo”, 29 anni, di Porto Empedocle; Ciro Tornatore, 80 anni, di Cianciana; e Francesco Tortorici, 36 anni, di Montallegro.

Ieri hanno chiesto il rito abbreviato figure di spicco coinvolte tra cui Pietro Campo, e Francesco Capizzi.

 

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *