Mafia

Mafia: “Insofferenza verso Messina Denaro e sua latitanza dorata”

di Redazione
Pubblicato il Feb 1, 2016

“Nei confronti di Matteo Messina Denaro, a Castelvetrano oggi c’e’ un atteggiamento non omogeneo. Lo ha spiegato a Voci del Mattino, Radio1 Rai, il Colonnello Giuseppe Pisano, Capo del Centro operativo della Dia di Caltanissetta. Sicuramente, oltre a tutti i suoi familiari, c’e’ una serie di personaggi che ancora spalleggiano, venerano e sostengono la sua latitanza. Ma c’e’ all’interno dell’organizzazione mafiosa c’e’ anche un movimento d’opinione che manifesta una certa insofferenza, che mal sopporta l’assenza o quantomeno la mancanza di interventismo del boss. Si sentono in qualche modo abbandonati, lasciati a se stessi e gli imputano di pensare soltanto a raccogliere risorse che servono alla sua latitanza, che si dice essere dorata, senza occuparsi di far star bene il suo ‘esercito’.”


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361