Mafia, l’ex pentito Scarantino: “Ho paura dello Stato”

Mafia, l’ex pentito Scarantino: “Ho paura dello Stato”

0
SHARE
Vincenzo Scarantino in una foto d'archivio

“Ho paura dello Stato, di queste persone che fanno parte dello Stato. Sono una vittima creata dalle componenti dello Stato. Le botte passano, cosi’ come la galera, ma questi chiodi che porto sulle mani, mi continuano a far male per le cose indegne che mi hanno fatto fare. Dal ’92 ad oggi mi tengono ancora in croce”. E’ lo sfogo di Vincenzo Scarantino, ex collaboratore di giustizia ora imputato di calunnia nel processo Borsellino quater a Caltanissetta, per i suoi depistaggi sulla strage di via D’Amelio. “Hanno distrutto la mia vita. Ho problemi di salute, ma non vado dai medici, perche’ non vedo l’ora di finirla”, ha aggiunto Scarantino.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *