Ultime Notizie

Mafia, lupara bianca: scavi a vuoto, non si trovano resti di auto e vittime

Ricerche con esito negativo a Carini: va a vuoto il tentativo di recuperare i resti della Fiat Uno e dei cadaveri di Antonino Failla e Giuseppe Mazzamuto, uccisi nel 1999 con il metodo della lupara bianca. I due sono stati cercati in un terreno dell’area industriale del paese a 15 chilometri dal capoluogo siciliano: per giorni i carabinieri hanno scavato con le ruspe e poi effettuato sondaggi con i georadar. Cercavano l’auto divenuta la tomba delle due vittime, ma hanno trovato solo rifiuti, anche industriali, fusti con sostanze da individuare, copertoni, plastica: un’inchiesta parallela e’ stata cosi’ aperta dal Noe, il Nucleo operativo ecologico dell’Arma. Ma di Failla e Mazzamuto nessuna traccia. A dare le indicazioni era stato un confidente: i due uomini sarebbero stati uccisi dai mafiosi di Carini, che li avrebbero ritenuti colpevoli della morte di Luigi Mannino, parente dei boss di Tommaso Natale, Salvatore e Sandro Lo Piccolo. A parlare del delitto erano stati i pentiti Gaspare Pulizzi e Antonino Pipitone, che pero’ non sanno dove i corpi fossero stati sepolti dentro l’auto.

Loading…

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top