Catania

Mafia: operazione Atlantide: condanna definitiva, tre arresti

Tre affiliati al clan Pillera – Puntina arrestati il 28 giugno del 2006 nell’ambito dell’operazione ‘Atlantide’, Giacomo Maurizio Ieni, di 60 anni, inteso “Nucciu ‘u mattuffu”, Silvio Battaglia, di 52, e Riccardo Romano Di Mauro, di 55, sono state arrestate dalla Polizia di Stato perchè destinatari di ordini di esecuzione per la carcerazione emessi dalla Procura Generale della Repubblica di Catania dopo un pronunciamento della Cassazione che ha reso definitiva la loro condanna per associazione mafiosa emessa il 31 marzo del 2016 dalla Corte d’Appello di Catania.
Ieni deve espiare una pena di 9 anni di reclusione. Gli altri due ne devono espiare una di sei anni.
Di Mauro è stato bloccato a Milano dalla squadra mobile del capoluogo lombardo. Gli altri due sono stati arrestati dalla squadra mobile di Catania.
Con l’operazione ‘Atlantide’, nei confronti di 37 presunti affiliati alla cosca, la squadra mobile della Polizia di Stato di Catania e il nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza portarono a galla un ”mondo sommerso” fatto di aziende ed esercizi commerciali che erano direttamente o indirettamente controllati dalla cosca PIllera-Puntina.
Gli inquirenti scoprirono gli affari dei mafiosi e il giro di denaro che poi veniva investito per acquistare armi e droga.
mi-piace

Loading…

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top