Mafia, operazione Montagna: resta in carcere Limblici, Cassazione conferma due scarcerazioni

Redazione

Apertura

Mafia, operazione Montagna: resta in carcere Limblici, Cassazione conferma due scarcerazioni

di Redazione
Pubblicato il Mag 17, 2018
Mafia, operazione Montagna: resta in carcere Limblici, Cassazione conferma due scarcerazioni

Confermate le scarcerazioni di Vincenzo Mangiapane, 63 anni, e Salvatore La Greca, 75 anni, entrambi finiti in manette (e poi rimessi in libertà dal Tribunale del Riesame) nell’ambito dell’operazione antimafia Montagna, scattata all’alba del 22 gennaio scorso.

Resta in carcere, invece, Calogero “Lillo” Limblici, 63 anni, di Favara. E’ quanto stabilito dalla Corte di Cassazione.

La Greca e Mangiapane sono stati coinvolti nel blitz in quanto accusati dagli inquirenti di far parte delle famiglie mafiose di San Giovanni Gemini e Cammarata. Limblici, invece, viene tirato in ballo anche dalle recenti dichiarazioni del nuovo collaboratore di giustizia Giuseppe Quaranta.

 

 

 

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04