Mafia: operazione “Reset”, chieste condanne per Comparetto e Granà

Redazione

IN EVIDENZA

Mafia: operazione “Reset”, chieste condanne per Comparetto e Granà

di Redazione
Pubblicato il Ott 10, 2016
Mafia: operazione “Reset”, chieste condanne per Comparetto e Granà

La Procura di Palermo ha chiesto le condanne di Giuseppe Comparetto e Leonardo Granà, arrestati nell’operazione “Reset” che nel 2014 ha portato in carcere 31 persone – accusate di Mafia ed estorsioni – tra boss e gregari di Bagheria e della famiglie di Villabate, Ficarazzi, Altavilla Milicia e Casteldaccia.

Ad accusarli, ancora una volta, sono i pentiti Stefano Lo Verso, Vincenzo Gennaro, Sergio Rosario Flamia. I pm hanno chiesto la condanna a 17 anni e 10 mesi per Comparetto e a 12 anni per Granà.

Il processo si svolge davanti alla seconda sezione del tribunale. In abbreviato erano state condannate altre 24 persone.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361