Mafia, piano per uccidere pm: condannato a 12 anni

Redazione

Giudiziaria

Mafia, piano per uccidere pm: condannato a 12 anni

di Redazione
Pubblicato il Nov 3, 2015
Mafia, piano per uccidere pm: condannato a 12 anni

La quarta sezione del Tribunale di CATANIA ha condannato a 12 anni di reclusione per associazione mafiosa Orazio Finocchiaro, 43 anni, ritenendolo “capo e promotore dell’organizzazione” denominata ‘Carateddi’, frangia della cosca Cappello. I giudici hanno accolto le richieste presentate dai Pm Giovannella Scaminaci e Antonella Barrera. Il processo ha trattato anche il piano che il capo cosca avrebbe organizzato per uccidere il sostituto procuratore della Dda Pasquale Pacifico, che coordina le inchieste sulla cosca Cappello. Secondo l’accusa, Finocchiaro, durante la detenzione nel carcere di Udine, con alcuni ‘pizzini’ aveva ordinato l’assassinio del magistrato per il suo impegno antimafia contro il suo gruppo. A rivelare di essere stato incaricato da Finocchiaro di uccidere Pasquale Pacifico e’ stato l’ex collaboratore di Giustizia Giacomo Cosenza. I messaggi venivano recapitati in carcere grazie a un detenuto comune che faceva da “postino” tra Finocchiaro, sottoposto al 41 bis, e gli esponenti del clan. Sulla vicenda ha indagato la polizia di Stato, con accertamenti eseguiti dalla squadra mobile della Questura.


Dal Web


  • Giudiziaria

    Operazione Montagna, il procuratore Lo Voi: “Cosa Nostra agrigentina più viva che mai”

    Pubblicato il 22 01 2018

    E' in corso la conferenza stampa, presieduta dal Procuratore di Palermo Francesco Lo Voi, insieme all'aggiunto Paolo Guido, in seguito al maxi blitz effettuato dai carabinieri questa notte e che ha portato all'arresto di 56 persone. [gallery ids="300202,300203"]   http..

    Continua a Leggere

  • Giudiziaria

    Operazione “Montagna”: a Favara comanda Pasquale Fanara

    Pubblicato il 22 01 2018

    Dall'operazione antimafia "Montagna" dei carabinieri del Comando provinciale di Agrigento che hanno eseguito 56 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei vertici dei mandamenti e delle cosche di Cosa nostra dell'Agrigentino emergono importanti novità sugli assetti mafiosi territoriali e sul..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361