“Mafia è piegata e messa nell’angolo ma non ancora sconfitta”

“Mafia è piegata e messa nell’angolo ma non ancora sconfitta”

0
SHARE

Nella lotta a Cosa nostra ”negli ultimi 20 anni abbiamo ottenuti grandi risultati: sono stati arrestati quasi tutti i capi, ne resta ancora uno libero, e sequestrato un ingente patrimonio”. A dirlo dall’aula Bunker del carcere Ucciardone di Palermo in occasione delle celebrazioni per il 24esimo anniversario della strage di Capaci, è stato il procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti.  “Le mafie non sono ancora sconfitte – ha aggiunto -, ma sono state piegate e messi all’angolo. Anche questi colpi di coda che abbiamo registrato negli ultimi giorni, sono segni di debolezza. L’azione dello Stato c’è e può essere rafforzata”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *