Giudiziaria

Mafia processo “trattativa”, boss non risponde ai pm

Rosario Pio Cattafi, ritenuto un componente della cosca di Barcellona Pozzo di Gotto dagli anni Ottanta ai primi del 2000, tuttora imputato a Messina, oggi e domani avrebbe dovuto deporre al processo Stato-mafia. L’udienza – che si prospettava particolarmente lunga (due giorni) – nell’aula bunker del carcere Ucciardone di Palermo, e’ stata aperta dal presidente della Corte di assise, Alfredo Montalto, che ha dovuto prendere atto della volonta’ dell’avvocato-boss “di avvalersi della facolta’ di non rispondere”, nella sua qualita’ di teste e imputato di reato connesso. L’accusa e’ rappresentata dal procuratore aggiunto Vittorio Teresi e dai sostituti Nino Di Matteo, Roberto Tartaglia e Francesco Del Bene. Il processo e’ stato rinviato al 20 ottobre.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top