Mafia, processo trattativa: raid nello studio di un noto avvocato

Redazione

Sicilia

Mafia, processo trattativa: raid nello studio di un noto avvocato

di Redazione
Pubblicato il Feb 9, 2017
Mafia, processo trattativa: raid nello studio di un noto avvocato

Raid nello studio del legale di Massimo Ciancimino, teste chiave del processo trattativa tra Stato e mafia. Ignoti sono entrati nello studio dei fratelli Dario e Roberto D’Agostino, a due passi dal teatro Massimo e hanno portato via soltanto un computer portatile e un Ipad, lasciando gli altri computer al loro posto. Sono stati portati via, quindi, solo i computer che contengono gli atti del processo trattativa. ignorando altri computer e un Ipad. Proprio oggi riprende l’udienza del processo che si celebra davanti alla Corte d’assise di Palermo. Oggi verrà sentito il generale Giorgio Cancellieri, che partecipò il 15 gennaio 1993 alla conferenza stampa per l’arresto del boss mafioso Totò Riina.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361